Ti serve questo spazio?
Bitecoin » Che cos’è un Altcoin?

Share This Post

Guida

Che cos’è un Altcoin?

La maggior parte delle persone ha una certa familiarità con Bitcoin . Possono essere sorpresi di apprendere che esistono in realtà centinaia di tipi di criptovalute conosciute come altcoin.

Gli Altcoin sono un aspetto intrigante del panorama delle criptovalute, ma non sono per tutti. I nuovi arrivati ​​di Altcoin spesso hanno molte domande e questa guida fornirà una breve panoramica degli altcoin per aiutare i principianti a decidere se investire o meno in essi come parte del loro portafoglio di criptovalute.

Cosa sono gli Altcoin e perché sono importanti?

La parola ” altcoin ” è un’abbreviazione di “Bitcoin alternative” e quindi descrive ogni singola criptovaluta fatta eccezione per Bitcoin. Gli Altcoin sono indicati come alternative Bitcoin perché, almeno in una certa misura, la maggior parte degli altcoin spera di sostituire o migliorare almeno un componente Bitcoin.

altcoin market caps grafici dei prezzi di altcoin

altcoin market caps grafici dei prezzi di altcoin

Ci sono centinaia di altcoin ( BiteCoinMarketCap elencati 478 al momento in cui questa guida è stata scritta) e altri appaiono ogni giorno. La maggior parte degli altcoin sono poco più dei cloni Bitcoin, cambiando solo caratteristiche minori come la velocità delle transazioni, il metodo di distribuzione o l’algoritmo di hashing. La maggior parte di queste monete non sopravvive per molto tempo. Un’eccezione è Litecoin , che è stato uno dei primi altcoin. Oltre a utilizzare un algoritmo di hashing diverso rispetto a Bitcoin, Litecoin ha un numero molto più elevato di unità monetarie. Per questo motivo, Litecoin si è affermato come “l’argento per l’oro di Bitcoin”.

I 5 migliori altcoin secondo BiteCoinMarketCap

Tuttavia, alcuni altcoin innovano sperimentando funzioni utili che Bitcoin non offre. Ad esempio, Darkcoin spera di fornire una piattaforma per transazioni completamente anonime, BitShares si descrive come “una versione equa di Wall Street” e Ripple funge da protocollo che gli utenti possono utilizzare per effettuare pagamenti inter-moneta con facilità. Alcuni ecosistemi altcoin, come CounterParty e Mastercoin , utilizzano persino la blockchain Bitcoin per proteggere la loro piattaforma.

Molti appassionati di Bitcoin sostengono che gli altcoin sono completamente inutili e non avranno successo perché non possono rivaleggiare con le infrastrutture che Bitcoin vanta. Tuttavia, le altcoin svolgono un ruolo importante. Il decentramento è uno degli obiettivi più importanti di Bitcoin e le alternative contribuiscono ulteriormente a decentrare la comunità di criptovalute. Inoltre, altcoin consente agli sviluppatori di sperimentare funzionalità uniche. Se è vero che Bitcoin è in grado di copiare queste funzionalità se gli sviluppatori o i desideri della comunità, gli altcoin completamente funzionanti sono “laboratori di criptovaluta” molto migliori del testnet di Bitcoin. Infine, Altcoin offre una concorrenza sana con i Bitcoin. Altcoin offre agli utenti di criptovaluta opzioni alternative e costringe gli sviluppatori di Bitcoin a rimanere attivi e continuare a innovare. Se gli utenti non ritengono che il Bitcoin soddisfi i loro desideri digitali, possono adottare un altcoin.

Namecoin Altcoin

Namecoin è stato il primo altcoin. Cerca di decentrare il mondo delle identità online.

Qual è stato il primo Altcoin?

Creato nell’aprile 2011, Namecoin è stato il primo altcoin. Sebbene funzioni anche come valuta, lo scopo principale di Namecoin è quello di decentralizzare la registrazione dei nomi di dominio, il che rende la censura di Internet molto più difficile. Dato che il suo posto tra i dieci maggiori capitalisti del mercato della criptovaluta suggerisce, Namecoin è rimasta uno degli altcoin di maggior successo per tutta la sua breve durata.

Dovrei investire in Altcoin?

A causa del modo in cui è stata inventata la criptovaluta recente e della rapidità con cui il paesaggio cambia, tutti gli investimenti in criptovaluta comportano un grande rischio. Anche Bitcoin, la criptovaluta di gran lunga più stabile, mostra regolarmente la volatilità dei prezzi.

In confronto, tuttavia, gli altcoin sono esponenzialmente più volatili. Poiché hanno una capitalizzazione di mercato così bassa (il valore totale di tutte le monete combinate), i mercati di altcoin sono molto inclini alla manipolazione dei prezzi. I ricchi commercianti – colloquialmente chiamati “balene” – spesso iniettano grandi quantità di capitale in monete a basso prezzo per costruire hype e far salire alle stelle il prezzo. Una volta che il prezzo è aumentato considerevolmente, le balene vendono le loro monete in borsa con un enorme profitto, ferendo molti investitori creduloni nel processo. Questo metodo è noto come ” pompa e scarico “. Questo non solo ferisce i commercianti avidi che non hanno avuto il tempo di fare i compiti, ma spesso si rivela il respiro della breve durata di un altcoin.

Per evitare di perdere tutto il tuo denaro in una pompa e in una discarica, concentrati sugli investimenti a lungo termine in monete che ritieni abbiano un immenso potenziale e mostrino una salute generale. Generalmente, gli altcoin sani posseggono comunità forti, mostrano un’elevata liquidità e hanno sviluppatori che migliorano in modo proattivo il codice sorgente della moneta (sebbene non sia necessario, molti utenti preferiscono anche sviluppatori che rivelano la loro vera identità). L’ algoritmo di analisi metrica globale delle monete di CoinGecko analizza statisticamente questi tre fattori importanti e classifica le monete in base alla forza complessiva.

BitecoinMarketCap

Se si sceglie di investire in altcoins, è importante ricordare alcuni principi fondamentali dell’investimento. Evita il clamore che le comunità monetarie si propagano. Gli investitori hanno un ordine del giorno, quindi non dovresti prendere la parola al valore nominale. Investire solo in monete che hai ricercato. Non è saggio investire in qualcosa che non capisci. Fare un investimento male informato è il primo passo per perdere i soldi guadagnati duramente. Prenditi il ​​tempo per cercare le monete che stai prendendo in considerazione per gli investimenti a lungo termine e fai ricerche sul trading giornaliero prima di tentare di diventare un trader a breve termine e ad alto volume. Soprattutto, non investire mai più di quanto puoi permetterti di perdere. Troppe persone hanno perso i risparmi di una vita centralizzandoli in investimenti volatili.

Dove posso ottenere Altcoin?

Come con Bitcoin, ci sono una varietà di modi per ottenere altcoin. Il modo più semplice per ottenere altcoin è accettarli come pagamento per beni o servizi. Se sei interessato a farlo, inserisci un annuncio che mostri le tue competenze in una bacheca di criptovaluta .

Puoi anche scambiare altcoin con gli scambi di criptovaluta . La maggior parte degli scambi usa Bitcoin come intermediario (anche se alcuni includono coppie di carte di credito), quindi se non possiedi già bitcoin dovrai comprarne alcuni prima di poter fare trading con altcoin. Alcuni degli scambi più trafficati includono BTER , Bittrex , MintPal , Cryptsy e BTC38 (solo per il cinese).

Molte comunità di altcoin sponsorizzano anche omaggi per aumentare l’esposizione delle loro monete e invogliare i nuovi utenti a unirsi alle loro comunità. Questo è un ottimo modo per acquisire monete se hai poco denaro o non hai competenze negoziabili.

Sostieni Bitecoin.it  Fai una donazione a Bitecoin a questo ID:  17MPuHAmXNfssHGrWmZ7x2tbds9ftPa5Ed
oppure via Paypal qui:


Faccelo sapere in Live Post in homepage con @sostienibitecoin
0

Share This Post

Lascia un commento