Bitecoin » Charlie Lee CEO Litecoin, sta sviluppando transazioni confidenziali fungibili

Share This Post

Litecoin / News

Charlie Lee CEO Litecoin, sta sviluppando transazioni confidenziali fungibili

Il fondatore di Litecoin, Charlie Lee, ha dichiarato che la privacy e la fungibilità saranno i prossimi punti di svolta principali per l’industria delle criptovalute.

Parlando specificamente di Bitcoin (BTC) e Litecoin (LTC) , Lee ha sottolineato che nessuna delle due valute consente agli utenti di effettuare transazioni in modo confidenziale.

Cos’è la Fungibilità?

Per qualsiasi merce o bene da considerare fungibile, tutte le singole unità devono essere identiche e intercambiabili. L’oro, ad esempio, è l’esempio più comune di fungibilità poiché un chilogrammo di esso è indistinguibile da qualsiasi altro chilogrammo. Anche se i metalli preziosi possono essere trovati in varie forme – vale a dire, il loro stato naturale, monete coniate, gioielli e lingotti – sono una sostanza standard e immutabile che ha lo stesso valore.

Il bitcoin e la maggior parte delle altre criptovalute, d’altra parte, non sono interamente fungibili, anche se possono sembrare che soddisfino i criteri necessari. Mentre un bitcoin è uguale in valore a qualsiasi altro bitcoin, non è identico agli altri in circolazione. Questo perché le transazioni di criptovaluta sono permanentemente registrate su una blockchain, essenzialmente creando una traccia digitale per ogni unità della valuta.

Oro bitcoin

Negli ultimi anni, molte aziende specializzate in analisi blockchain sono spuntate – con alcune, come Chainalysis, lavorando con le forze dell’ordine per rilevare casi di riciclaggio di denaro sporco, frodi e traffico illegale. Per ovviare a questa limitazione, gli utenti utilizzano spesso un servizio di missaggio Bitcoin, che è una terza parte che anonima i token in cambio di una piccola commissione.

Fungibilità Litecoin

I token incentrati sulla privacy non sono esattamente nuovi nello spazio criptovaluta. Monero (XMR) e Zcash (ZEC) esistono da diversi anni e garantiscono un livello più elevato di riservatezza rispetto ai tradizionali token digitali. Tuttavia, non sono neanche lontanamente usati come Bitcoin.

Litecoin (LTC)

Lee ha dichiarato che entro la fine del 2019 potrebbe essere sviluppata una potenziale soluzione di riservatezza per la rete Litecoin. Ha anche affermato che le transazioni riservate non richiederebbero un fork pesante o modifiche significative al protocollo blockchain sottostante. Per ora, Lee ritiene che la privacy di opt-in potrebbe essere il modo migliore per attuare il cambiamento, in quanto è più favorevole alle normative.

 Prova Bitecoin Ads per i tuoi contenuti

Sei per la Privacy obbligatoria o facoltativa? Faccelo sapere nei commenti qui sotto!

0

Share This Post

Leave a Reply