Bitecoin » Nike lancia “Cryptokicks” il brevetto per la sua criptovaluta

Share This Post

Moda / News

Nike lancia “Cryptokicks” il brevetto per la sua criptovaluta

Nike Inc., uno dei principali e più famosi produttori di scarpe in tutto il mondo, ha depositato il marchio “Cryptokicks” e un’applicazione di servizio in cerca di protezione sul marchio lo scorso 19 aprile.

La base di archiviazione del documento rientra nella sezione 1B, il che significa che è archiviata sulla base dell’intenzione in buona fede della società di utilizzare il marchio in commercio.

Come l’identificazione di alcuni dei servizi su cui Nike intende lavorare, il documento delinea “servizi finanziari, ovvero fornitura di una moneta digitale o di un token digitale per l’utilizzo da parte di membri di una comunità online attraverso una rete informatica globale”.

A commentare la questione è stato l’avvocato Josh Gerben, che ha dichiarato :

“Deve esserci in qualche modo un’idea di business alle spalle. Se si inviano le cose solo allo scopo di inviare le cose, vincolerà il sistema del marchio in modo non necessario. Nike non ha una storia di limatura che è speculativa.”

Secondo quanto riferito, l’avvocato ha anche affermato che c’è un periodo di 30 giorni per presentare ricorso. Se approvata, tuttavia, Nike avrebbe riservato il nome “Cryptokicks” per un periodo di quattro anni, durante il quale avrebbe dovuto lanciare un prodotto commerciale con quel nome.

Gerben ha aggiunto:

“È necessario che tu usi commercialmente un marchio per ottenere i diritti su di esso.”

Scarpe sulla blockchain

A questo punto, è discutibile il modo in cui Nike intende utilizzare la criptovaluta e quale sarebbe il suo scopo. Tuttavia, guardando gli articoli che cercano protezione, possiamo vedere che la società ha più volte sottolineato il fatto che la criptovaluta verrà utilizzata “dai membri di una comunità online”.

Ciò potrebbe significare che Nike intende utilizzare la criptovaluta Cryptokicks come parte di un programma di incentivi per le comunità.

Nike ha anche svelato il suo modello di scarpe da ginnastica HyperAdapt , anch’esso ricaricabile. Forse il brevetto suggerisce una sorta di sistema di incentivi per le persone che indossano questi istruttori.

La criptovaluta potrebbe servire come una sorta di meccanismo di ricompense, anche se è troppo presto per dirlo. Si può anche facilmente vedere come un portafoglio di criptovaluta si adatti anche a quel piano.

Oltre a lanciare la sua criptovaluta, Nike intende anche creare molti prodotti e servizi associati. In una delle sezioni, ci imbattiamo in quanto segue:

Servizi di marketplace online, ovvero fornitura di un mercato per acquirenti e venditori di beni in valuta digitale; Gestire un mercato online con calzature e abbigliamento; servizi di vendita al dettaglio on-line.

La società intende inoltre creare software per criptovaluta e portafogli hardware, applicazioni mobili per “fornire accesso a crittografi, crittografici e token applicativi” e così via.

 Prova Bitecoin Ads per i tuoi contenuti

Cosa ne pensi di Cryptokicks, la nuova criptovaluta Nike dedicata ai suoi fan? Faccelo sapere nei commenti qui sotto.

Share This Post

Leave a Reply