Ti serve questo spazio?
Bitecoin » Guida

Guida

Ethereum Sharding: che cos’è e come funziona

Ethereum ha avuto il suo miglior anno nel 2017. L’utilizzo dei contratti intelligenti con piattaforma è stato enorme, con un numero record di ICO che hanno raccolto miliardi di dollari e il prezzo del token Ether (ETH) che sale del 9800% in valore. Tuttavia, Ethereum è ancora agli inizi e gli ICO sono ancora il principale caso di utilizzo della tecnologia. Poiché ci sono così tanti ICO che sono in esecuzione su Ethereum ora, la rete sta elaborando 750.000 transazioni al giorno. In confronto, Bitcoin sta elaborando solo 230.000 transazioni al giorno. Questo utilizzo sta rallentando la rete che la congestiona e rendendola costosa da utilizzare nelle ore di punta, il che solleva la questione del ridimensionamento. Ci sono molti modi per ridimensionare una blockchain. Alcune delle tecnol...

Che cos’è e Come funziona Lightning Network di criptovalute

Lightning network è entrata di fatto nella scalabilità tra i micropagamenti istantanei di Bitcoin /Blockchain. Ciò che prevede il futuro non lo sappiamo ma di certo è ciò che accade oggi. Allora vediamo come possiamo trasferire in maniera veloce e sicura i nostri pagamenti in criptovaluta. Cio che contraddistingue la Blockchain con Lightning network sta tutto nella velocistà di trasferimento. Qui di seguito ci sono i punti chiave: Pagamenti istantanei . Pagamenti blockchain velocissimi senza preoccuparsi dei tempi di conferma dei blocchi. La sicurezza viene applicata tramite blockchain smart-contracts senza creare una transazione on blockchain per i singoli pagamenti. Velocità di pagamento misurata in millisecondi a secondi. Scalabilità . Capace di milioni di miliardi di transazioni al sec...

Che cos’è Bitcoin Core

Bitcoin Core è un progetto open source che mantiene e rilascia il software client Bitcoin chiamato “Bitcoin Core“. È un diretto discendente del client software Bitcoin originale rilasciato da Satoshi Nakamoto dopo aver pubblicato il famoso whitepaper Bitcoin . Bitcoin Core è costituito da entrambi i software “full-node” per la validazione completa della blockchain e di un portafoglio bitcoin. Il progetto attualmente gestisce anche software correlati come la libreria di crittografia libsecp256k1 e altri siti in GitHub . Chiunque può contribuire a Bitcoin Core  Versioni Bitcoin Core 0.16.1 Bitcoin Core 0.16.0 Bitcoin Core 0.15.1 Bitcoin Core 0.15.0.1 Bitcoin Core 0.15.0 Bitcoin Core 0.14.2 Bitcoin Core 0.14.1 Bitcoin Core 0.14.0 Bitcoin Core 0.13.2 Bitcoin Core 0.13.1...

Quando dovresti vendere il tuo Bitcoin?

Il treno Bitcoin non si ferma mai. La moneta digitale è iniziata con poco o nessun valore, oggi ha il valore più alto nel mercato crittografico . Le persone si affannano a vicenda per comprare Bitcoin anche al prezzo altissimo di $ 6.512 . (Questo è il prezzo temporale di Bitcoin al momento della stesura di questo articolo). Ma il mercato è ancora instabile e il valore di Bitcoin continua a fluttuare. Il prezzo Bitcoin sale alle stelle (pochi mesi fa ha quasi raggiunto $ 10.000). Ciò causa molta preoccupazione ai detentori di Bitcoin che portano a dubbi su come mantenere o vendere la criptovaluta . Con la volatilità del mercato delle criptovalute, ci sono anche le restrizioni governative e bancarie da considerare. Quindi dovresti vendere i tuoi Bitcoin? Li venderai tutti o manterrai alcuni...

Cos’è un Altcoin?

Anche se non capiscono esattamente come funziona, la maggior parte delle persone ha una certa familiarità con Bitcoin . Tuttavia, una volta che iniziano a essere coinvolti con criptovaluta, possono essere sorpresi di apprendere che esistono in realtà centinaia di tipi di criptovalute conosciute come altcoin. Gli Altcoin sono un aspetto intrigante del panorama delle criptovalute, ma non sono per tutti. I nuovi arrivati ​​di Altcoin spesso hanno molte domande e questa guida fornirà una breve panoramica degli altcoin per aiutare i principianti a decidere se investire o meno in essi come parte del loro portafoglio di criptovalute. Cosa sono gli Altcoin e perché sono importanti? La parola ” altcoin ” è un’abbreviazione di “Bitcoin alternative” e quindi descrive ogn...

Cos’è l’ether?

Ether è la criptovaluta necessaria per utilizzare la piattaforma Ethereum e i suoi prodotti. Gli sviluppatori devono pagare in etere per creare applicazioni e contratti intelligenti sulla piattaforma Ethereum (blockchain), e gli utenti devono pagare in etere per eseguirli. Le tariffe dipendono da quanta potenza di calcolo, spesso chiamata “gas“, richiede un’operazione. Quindi, per ripetere, lo scopo principale dell’etere è per l’uso all’interno della rete Ethereum. Ma può anche essere usato per acquistare beni o servizi se il commerciante in questione lo accetta. A differenza dei bitcoin, non c’è limite al numero totale di monete etere che possono essere emesse, c’è solo un limite su quante possono essere estratte ogni anno. Le due criptovalu...

Cos’è Ethereum?

Si tratta di una piattaforma decentralizzata per la creazione e l’utilizzo di applicazioni su un registro distribuito blockchain. Viene anche definito “computer mondiale”, poiché la piattaforma Ethereum utilizza la potenza di calcolo dei computer connessi alla sua rete. Le informazioni sono memorizzate su ciascun computer, o “nodo“, il che significa che è decentralizzato e controllato da nessuno, a differenza di un database tradizionale. Non c’è limite al numero di tali computer che possono connettersi alla rete. Sviluppato dai programmatori Vitalik Buterin, Mihai Alisie, Anthony Di Iorio e Charles Hoskinson, Ethereum è stato lanciato nel 2015. Il progetto è stato finanziato con l’emissione di una propria criptovaluta – etere. La capitalizzaz...

Quali sono i rischi in un ICO?

Proprio come i rendimenti di un investimento in un ICO possono essere enormi, così anche i rischi. Il mercato è ancora sotto-regolamentato. Ciò significa che gli investitori possono essere lasciati soli se un ICO risulta essere una frode o il progetto fallisce. Nessuno di questi scenari è raro. Ma i watchdog del mercato ora hanno ICO sul loro radar. Nel mese di luglio 2017, la Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti ha dichiarato che potrebbe applicare le leggi federali sui titoli ad alcune ICOs caso per caso. Nel settembre dello stesso anno, la Cina ha temporaneamente vietato le ICO fino a quando non saranno in vigore le regole del mercato. L’UE prevede di emanare linee guida normative per le Ico nel 2018. Per ora, però, è un mercato in piena espansione non regolato e u...

Perché investire in un ICO?

Il profitto e l’opportunità di partecipare a progetti ambiziosi sono ciò che attira gli investitori verso le ICO. Sostenere un progetto finanziato dal crowdfunding, in confronto, significa fondamentalmente donare denaro. E in un’Offerta Pubblica Iniziale (IPO) – il modo tradizionale di raccogliere capitali in una borsa – un investitore ottiene azioni in una società, che vengono con diritti di voto e il diritto ai dividendi. In un ICO, noto anche come “crowdsale“, gli investitori acquisiscono token che possono offrire loro vari benefici. Si aspettano che il progetto a cui stanno investendo abbia successo e che il valore del suo token aumenti. Il progetto blockchain di Ethereum, ad esempio, ha raccolto 18 milioni di dollari in bitcoin nel 2014 vendendo l&#...

Cos’è un ICO?

Un ICO, o Initial Coin Offering, è un nuovo modo di raccogliere capitali per tutti i tipi di progetti vendendo una criptovaluta. Viene utilizzato principalmente dalle startup tecnologiche. Il mercato ha visto 235 ICO nel 2017, cinque volte di più rispetto al 2016. Hanno contribuito a raccogliere oltre 3,7 miliardi di dollari, rispetto ai 96 milioni del 2016. Il più grande ICO ad oggi (a dicembre 2017) è quello di Filecoin, un dato decentralizzato rete di archiviazione, che ha generato 257 milioni di USD nel 2017. Gli elenchi di ICO in corso sono disponibili su coinschedule.com e su altri siti Web. Come funziona? Un progetto o una società specifica le sue intenzioni di tenere un ICO pubblicando un cosiddetto whitepaper. Lì spiega il progetto, i suoi obiettivi, quanto capitale deve aumentare...

Come scegliere uno scambio

I problemi da considerare prima di scegliere uno scambio includono sicurezza, liquidità, commissioni e esperienza utente. Per le recensioni dei migliori scambi, puoi seguire questo link. Una volta trovato uno scambio che soddisfa i tuoi requisiti di base – supporto per le valute, coppie di trading e qualsiasi funzionalità avanzata di cui hai bisogno – controlla anche questi altri aspetti: Sicurezza: se uno scambio non è sicuro, i tuoi fondi potrebbero essere rubati, lasciando altri vantaggi che offre senza valore reale. A tale riguardo, considera i seguenti aspetti. Tecnologia: – L’indirizzo web dello scambio dovrebbe iniziare con HTTPS. Evitare HTTP. – Per la sicurezza del login dovrebbe usare l’autenticazione a due fattori (nome utente e password più u...

Posso creare la mia criptovaluta?

Certo che si! Non hai nemmeno bisogno di essere un programmatore per creare la tua criptovaluta. Diverse piattaforme di blockchain esistenti ti permettono di fare la tua valuta – come una moneta della comunità, uno scherzo o per qualsiasi altra ragione. Rendono la creazione di una criptovaluta facile come la compilazione di un modulo web: basta specificare un nome, un numero di monete e qualche altro dettaglio, ed eccolo lì. Nota che se usi una blockchain stabilita, la tua moneta è anche più sicura fin dall’inizio e potrebbe beneficiare di ulteriori funzionalità integrate. Costruire una blockchain e creare la tua criptovaluta da zero richiede molto più lavoro, ma ti dà più libertà e controllo sulla tua moneta e le sue caratteristiche. Ciò che può essere più difficile è mantener...