Bitecoin » Google, Siemens e Samsung sono interessati alla società francese Ledger

Share This Post

Bitcoin / News / Uncategorized

Google, Siemens e Samsung sono interessati alla società francese Ledger

Google e giganti della tecnologia Siemens e Samsung hanno mostrato interesse per il secondo il produttore di hardware wallger  Ledger e potrebbero eventualmente finanziare o firmare contratti con la società francese.

Una fonte vicina a Ledger ha detto a Forbes lunedì che le tre società hanno cercato di creare partnership per finanziamenti a Ledger. Questa non è la prima volta che l’azienda francese ha visto l’interesse dei leader del settore tecnologico. L’anno scorso, Intel ha collaborato con Ledger per integrare i portafogli hardware in piattaforme desktop e mobili più tradizionali, il che significa che i consumatori potrebbero utilizzare la tecnologia di Ledger senza nemmeno saperlo in futuro.

Ledger ha già effettuato il suo primo round di finanziamento della serie B a gennaio, raccogliendo oltre 75 milioni di dollari e valutando oltre $ 300 milioni. Ledger ha riscontrato un enorme successo nel mercato rialzista dello scorso anno; i possessori di criptovaluta hanno acquistato quasi $ 30.000.000 di casse in criptovaluta solo lo scorso anno, vendendo oltre 1 milione di portafoglio in totale. Ledger’s Nano S , il portafoglio più popolare della compagnia, ha annunciato di aver superato il portafoglio hardware della concorrenza di Trezor , che in precedenza era stato dominante tra le comunità di Bitcoin e criptovaluta.

La posizione dominante di Ledger nella vendita di portafogli hardware di criptovaluta proviene dalle valute sostenute e non abbinate supportate dal portafoglio, nonché dal supporto ricettivo. La Nano S supporta oltre 30 criptovalute al momento della scrittura. Nonostante la resistenza del portafoglio a essere hackerata, gli exploit non sono impossibili: un quindicenne di nome Saleem Rashid lo ha dimostrato iniettando un codice dannoso che gli ha permesso di accedere al portafoglio. Tuttavia, questo hack ha richiesto l’accesso fisico ed è stato rapidamente riparato dalla società tramite un aggiornamento software.

Sostieni Bitecoin.it  Fai una donazione a Bitecoin a questo ID
Bitcoin: 17MPuHAmXNfssHGrWmZ7x2tbds9ftPa5Ed
Ethereum: 0x004bd1E5F5d37E84Be12CE17E01cCaf2b142152f
Bitcoin Cash: qrm2m9pm3zqd42y0edwyfmeewkl45kfc5gdcm2ap65  Litecoin: MVxxBdU8yPkQFfAzgHHPQ22M9AWyQok5Pv

oppure via Paypal qui:


Faccelo sapere in Live Post in homepage con @sostienibitecoin

Share This Post

Leave a Reply